Comitato Tecnico Scientifico - Project Manager

Home » Schemi di certificazione » Figure Professionali » Comitato Tecnico Scientifico – Project Manager

Comitato Tecnico Scientifico (CTS) dello Schema di Certificazione per la figura professionale del Project Manager.  

Il Comitato Tecnico Scientifico rappresenta l’organo tecnico-consultivo che supporta il Comitato di Certificazione dello Schema di Certificazione AICQ SICEV per i Project Manager nella definizione delle linee strategiche e dei requisiti tecnici dello Schema e nella presentazione di progetti con le altre realtà operanti nel settore. Il ruolo del CTS è, pertanto, strategico per il mondo della Certificazione dei Project Manager in Italia.

Il Comitato Tecnico Scientifico permette di favorire un confronto costante tra tutte le realtà che compongono il settore: dai vendor, alle associazioni di categoria, all’industria e alle autorità, passando per il fondamentale contributo della ricerca. Gli autorevoli componenti del Comitato si sono resi disponibili ad aiutarci ad indirizzare lo sviluppo del settore verso una maggiore efficacia ed efficienza operativa. I componenti del CTS supportano AICQ SICEV nello sviluppo del settore per garantire una maggiore efficacia ed efficienza operativa.

Il CTS Project Manager esprime pareri e proposte in merito a:

  • Definizione dei requisiti minimi di competenze per i PM
  • Modalità delle prove di esame di certificazione per i PM
  • Iniziative, seminari ed eventi di evangelizzazione e sensibilizzazione
  • Riconoscimento di crediti formativi per il mantenimento dei certificati

Può operare disgiuntamente o riunendosi, in via telematica, su invito del Coordinatore, che verrà successivamente nominato.

Il Comitato Tecnico Scientifico è costituito da luminari, persone con notevole esperienza nel settore, provenienti da diversi rami di specializzazione del mondo accademico italiano, dell’industria e dalle autorità.

COMPOSIZIONE CTS PROJECT MANAGER
NOMINATIVO FOTO PROFILO/CV
VITO INTRONA foto-introna

Laureato in ingegneria meccanica nel 1998 presso l’Universita’ di Roma “Tor Vergata”, ha conseguito il Dottorato di ricerca in Ingegneria dei prodotti e dei processi industriali nel 2003 presso l’Università di Napoli “Federico II”. E’ attualmente Ricercatore presso il Dipartimento di Ingegneria dell’Impresa dell’Università di Roma “Tor Vergata” dove è docente dei corsi di Gestione dell’Innovazione e dei progetti e Gestione della Qualità. Si occupa di Project Management dal 2000 in qualità di responsabile di gestione a vari livelli all’interno di progetti di ricerca nazionali ed internazionali, progettista di sistemi di project management aziendali (anche in ottica di certificazione UNI EN ISO 9001) e di sistemi informativi avanzati per il PM, di docente in Master universitari, corsi finalizzati al conseguimento di certificazioni di PM (CAPM/PMP, ISIPM-Base) e corsi di formazione aziendali. Si occupa anche di ricerca specificatamente nell’ambito del project management ed è autore di diverse pubblicazioni sul tema. E’ membro del Consiglio Direttivo dell’Istituto Italiano di Project Management nell’ambito del quale ricopre anche la carica di Responsabile accreditamento docenti.

FEDERICO MINELLE  minelle Laureato in Fisica, opera da oltre 40 anni nella consulenza in Organizzazione, Sistemi Informativi e Project Management, introducendo tra i primi in Italia le metodiche del Project Management oggi piú diffuse. Dopo una carriera in Andersen Consulting (ora Accenture), dove è stato responsabile italiano della consulenza verso le Imprese di Ingegneria Impiantistica e Costruzioni e poi anche verso la Pubblica Amministrazione, ha successivamente diretto come Amministratore di P.R.S. Planning Ricerche e Studi numerosi incarichi di Monitoraggio su impegnativi progetti ICT, volti alla innovazione dei processi/servizi presso grandi Amministrazioni Pubbliche. Per oltre 20 anni docente di “Sistemi Informativi” presso l’Universitá “Sapienza” di Roma, dove ha anche insegnato “Economia e Organizzazione Aziendale”. Docente di “Project Management” e “Contratti ICT” al Master sulla Governance ed Audit ICT organizzato dal Dipartimento di Informatica della stessa Università e presso le principali strutture formative della P.A. Co-autore di due libri su strategie e gestione per le imprese dell’ingegneria impiantistica, patrocinati dalle associazioni professionali di categoria (ANIMP, OICE). Co-autore del libro Project Life Cycle Economics, edito da M. Pica, in corso di pubblicazione (Gower, UK). Autore di numerosi articoli, editoriali e recensioni sulla Rivista “Il Project Manager” (FrancoAngeli), di cui è ora Direttore Editoriale. Membro del Comitato Scientifico e docente certificato ISIPM, è stato Project Manager della prima Ricerca ISIPM-Prado sulla maturità delle Organizzazioni italiane nel PM.
MASSIMO PIROZZI  fotompirozzi_tessera_ok Consulente, Ricercatore e Docente di Project Management, di Ingegneria dei Sistemi Complessi, di Sicurezza delle Informazioni, e di Psicologia delle Organizzazioni, con particolare rifermento alla Gestione delle Relazioni con gli Stakeholder, ed alla Gestione della Complessità nei Progetti, ha interessi scientifici anche nel Semantic Web, nel Web 2.0, e nel System Thinking. Si è laureato con lode in Ingegneria Elettronica, ed è Certificato Project Manager Professionista, Information Security Management Systems Lead Auditor, e Mediatore Civile ed Internazionale. Opera da più di dieci anni da Libero Professionista, dopo aver trascorso vent’anni come Manager nella piccola, media e grande industria ICT, sia nazionale che multinazionale, ed in ambiti sia nazionali che internazionali. E’ Membro e Segretario del Consiglio Direttivo, Membro del Comitato Scientifico, e Docente Master Accreditato, dell’Istituto Italiano di Project Management.
STEFANIA RATINI  ratini

Stefania Ratini svolge l’attività di Senior Consultant, Project Manager ed Executive Coach per Aziende ed Università pubbliche e private in ambito Project Management  e su tematiche afferenti alla Formazione Manageriale ed allo Sviluppo Organizzativo. Cura progetti ad alta complessità relazionale ed operativa, in contesti in continuo cambiamento. Membro del Comitato Scientifico dell’Istituto Italiano di Project Management, docente Accreditato per la Certificazione ISIPM-base,  Ispettore per la certificazione ISIPM base, Qualificato ISIPM Av,  ha ricoperto fino al 2016 il ruolo di Membro del Consiglio Direttivo dell’Istituto.  Scrive per la rivista ‘Il Project Manager’ di Francoangeli. Ha curato per Francoangeli ‘Le competenze del Project Manager: il Modello AbC2’.

BIAGIO TRAMONTANA  biagio_nuova Partner Evermind e Docente LUISS Business School in materia di Project Management. È certificato PMP®, IPMA-D, ISIPM-Base e ISIPM-Av, Prince2 Foundation; project manager professionista certificato da AICQ-SICEV, è membro del Consiglio Esecutivo e Docente Master Accreditato dell’Istituto Italiano di Project Management. Si occupa dal 1998 di ICT e dal 2000 di Project Management, sia come Senior Consultant sia come Senior Trainer/Coach/Mentor. Ha operato in Aziende quali GRUPPO CM, ALTRAN, AIA, POSTE ITALIANE, GRUPPO ABRAMO ricoprendo vari incarichi di gestione progetti e attività operative (Project, Program, Portfolio Management). È Volontario del PMI dal 2007.  Dal 2010 supporta LUISS Business School, in qualità di PMP® Reviewer, nel processo di Accreditamento REP (Registered Education Provider) presso il PMI e del suo mantenimento. Attualmente ricopre l’incarico di Subject Matter Advisor on Project Management topics (Coordinamento Scientifico Offerta formativa Executive in ambito di Project Management) presso LUISS Business School.